Motocross regionale, le ambizioni del Team Seven di Latina

0
469

I piloti del Motoclub Racing Lazio impegnati nella prima tappa di Rignano Flaminio

È partito il campionato motocross organizzato dal comitato regionale del Lazio Fmi in collaborazione col promoter Brakeless.

Dopo la prima tappa del campionato regionale minicross della settimana scorsa a Fabrica di Roma, è arrivato il momento della prima giornata del campionato regionale motocross, che si svolgerà domenica 20 marzo sulla pista in terra di Rignano Flaminio, in provincia di Roma, una pista categoria 3, omologato Fmi e Aics, un circuito di 1.550 metri in terra, gestito dal motoclub Rignano Flaminio.

La prima giornata ha regalato sorrisi e vittorie al motoclub pontino con ben 6 primi posti sul circuito di Fabrica di Roma: nella categoria 125 junior Lorenzo Pecorilli, campione regionale in carica, ha dominato la sua categoria, guidando la classifica generale con 500 punti.

Nella categoria junior 85 grande dimostrazione di forza e capacità tecnica di Francesco Poeta, che ha dominato entrambe le manche (guida la classifica a punteggio pieno con 500 punti). Nella categoria 65 debuttanti primo posto assoluto di Marco Rea. Nella categoria 85 senior primo posto in classifica per Mattia Ruscito. Nella categoria 65 cadetti primo posto assoluto per Davide Rossi.

Nella Open dominio assoluto per i colori del Team Seven Motorsport: Alfio Pulvirenti e Fabio Massimo Palombini si sono divisi i primi posti nelle due manche, ma la classifica è guidata da Pulvirenti. Nella categoria Challenge Mx2 primo posto in classifica per Flavio Esposito, dopo aver registrato un secondo e primo posto nelle due manche.

Un lavoro di crescita di cui hanno beneficiato tutti i piloti del motoclub di Latina, grazie ai preziosi consigli dei tecnici Daniele Bricca e Felice Compagnone più l’operato del team manager Simone Paolucci.

Il team Seven Motorsport del motoclub Racing Lazio di Latina vedrà così domenica 20 marzo sulla pista di Rignano Flaminio l’esordio stagionale di Marco Calce, Tony Porcaro Francesco Di Pucchio (categoria 125 senior), Fabio Massimo Palombini (categoria Fast); correranno anche i tecnici Felice Compagnone e Daniele Bricca, che torneranno in sella, nella categoria Veterani. Per la prima volta in questa stagione dal promoter Brakeless è stato messo in palio il montepremi dei Supercampioni: mille euro al primo classificato fino a scendere al premio di consolazione del quinto classificato stabilito in cento euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui