Zeppieri esce a testa alta dal Roland Garros

0
339

Al tennista pontino non riesce l’impresa con Hurkacz, numero 13 del ranking

Terminata ieri la bella favola di Giulio Zeppieri al Roland Garros. Il tennista di Latina si è arreso in tre set al polacco Huber Hurkacz, numero 13 nel ranking mondiale e 12esima testa di serie nella prestigiosa competizione parigina. Zeppieri ha giocato alla pari con il quotato avversario, soprattutto nel primo e nel terzo set, arrendendosi dopo due ore e tre minuti di gioco. Il polacco, implacabile al servizio, è passato con i punteggio di 7-5, 6-2, 7-5.

Dopo la gara il tennista pontino non ha nascosto un pizzico di amarezza, pur riconoscendo la superiorità del suo avversario. Ai giornalisti ha comunque dichiarato di non ritenere il suo un sogno”: “Sento di poter stare a questo livello, di poter giocare alla pari con questi giocatori e anche meglio. C’è ancora tanto da lavorare, ma io e il mio team non abbiamo fretta, dobbiamo seguire il nostro percorso”.

Zeppieri gareggerà ora in alcuni tornei Challenger sulla terra battuta (Forlì, Perugia e Parma), per poi concentrarsi sulle qualificazioni di Wimbledon.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui